LABORATORIO DIAGNOSTICO

Il Laboratorio Diagnostico dell’Ospedale Veterinario Universitario Didattico si occupa di svolgere le analisi utili al medico veterinario per formulare una diagnosi. Il servizio, interno all’Ospedale, garantisce attività di supporto anche a medici veterinari esterni che non hanno la possibilità di condurre determinati tipi di esami nelle proprie strutture.
Le indagini condotte dal personale del laboratorio riguardano animali da affezione, convenzionali e non, animali da reddito ed equini. I servizi offerti dall’Unità operativa di diagnostica riguardano l’ematologica, la biochimica clinica, i test coagulativi ed immunologici a supporto dell’attività diagnostica.

Di seguito si riportano le analisi condotte:

  • esame emocromocitometrico completo e lettura dello striscio ematico;
  • profili di biochimica clinica;
  • elettroforesi delle sieroproteine;
  • emogasanalisi ed elettroliti;
  • profili ormonali;
  • valutazione dell’emostasi;
  • esame completo delle urine;
  • esame completo dei liquidi di versamento.

Le indagini diagnostiche condotte dai tecnici di laboratorio riguardano gli animali degenti dell’Ospedale e pazienti urgenti del Pronto Soccorso Veterinario. Per condurre le analisi, il laboratorio diagnostico utilizza diverse tecnologie.

Le apparecchiature presenti:

  • Analizzatore Ematologico ADVIA 120 SIEMENS
  • Analizzatore Biochimica Clinica: BT3500 BIOTECNICA
  • Elettroforesi su Gel: HYDRASIS SEBIA
  • Analizzatore Coagulazione: COATRON M1 TECO
  • Analizzatore Emogas: EDAN i15
  • Analizzatore Clia: IMMULITE SIEMENS
  • Analizzatore Elisa: SUNRISE TEC

Il responsabile del servizio: Prof. Carlo Guglielmini

    Carlo Guglielmini

Lo staff dell’Unità Operativa:

  • Dott. Federico Bonsembiante
  • Dott.ssa Silvia Bedin

Per accedere al servizio diagnostico è necessario recarsi in OVUD nei giorni di apertura del laboratorio: dal lunedì al venerdì, nei seguenti orari: 08.30 – 18.00.

Scopri come raggiungere OVUD.

Tutte le attività di OVUD hanno anche valenza didattica. In merito a questo si segnala che l’attività clinica di docenti e altri medici veterinari è sempre affiancata da studenti del 4° e 5° anno del corso di laurea in Medicina Veterinaria.